Milt Jackson | Ain’t But a Few of Us Left

Milt Jackson (1923 – 1999) è stato un vibrafonista americano di musica jazz. Considerato il migliore in circolazione per cinquant’anni, fu scoperto da Dizzy Gillespie nel 1946 con il quale registrò un disco di successo. Dal 1948 al 1959 collabora con Charlie Parker e Thelonious Monk e negli anni ’60 con Miles Davis e John Coltrane. La sua sterminata discografia prevede una quarantina di album, tra quelli incisi da solista e quelli registrati con il Modern Jazz Quartet.

Ain’t But a Few of Us Left (Pablo, 1982) è uno stupendo disco nato dalla collaborazione con il pianista canadese Oscar Peterson, con Ray Brown al basso e Grady Tate alla batteria.

Tracklist:

  1. Ain’t But a Few of Us Left – 7:26
  2. Stuffy – 5:59
  3. A Time for Love – 5:57
  4. Body and Soul – 5:56
  5. If I Should Lose You – 8:02
  6. What Am I Here For? – 6:20

Musicisti:

  • Milt Jackson – Vibrafono
  • Oscar Peterson – Piano
  • Ray Brown – Contrabbasso
  • Grady Tate – Batteria

Qui sotto puoi ascoltare il brano What Am I Here For? che chiude l’album. Qui, invece, trovi tutto l’album su Grooveshark.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...