DJ Shadow | Entroducing

Il californiano Joshua Paul Davis, meglio conosciuto come DJ Shadow, è produttore discografico, DJ, compositore e collezionista di vinili (ne ha più di 60.000). Figura di riferimento nello sviluppo dell’hip hop strumentale, il successo arriva già con l’album di debutto, Entroducing (Mo’ Wax, 1996).

Quest’album è stato inserito nel 2001 nel Guinness World Records per essere il primo in assoluto ad essere interamente realizzato solo con campionature. Shadow ha infatti utilizzato solo una batteria elettronica AKAI MPC60 a 12-bit, una coppia di giradischi e il software Pro Tools, prestatogli dal suo amico Dan “The Automator” Nakamura (altro celebre produttore di musica hip hop).

Per apprezzare al meglio la traklist del disco, vi consiglio la pagina che wikipedia gli dedica qui, fornita anche di tutte le fonti dei suoni e dei campionamenti, divisi per brani, utilizzati dall’autore. Qui sotto potete ascoltare i brani Building Steam with A Grain O e Transmission 3.

Annunci

Un commento su “DJ Shadow | Entroducing

  1. […] disco è che non vuole continuare il discorso aperto con Entroducing… (del quale ho parlato qui), ma piuttosto esplorare il lato più artigianale e artisticamente sfuggente del modo di fare […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...