Sonny Clark | Leapin’ and Lopin’

leapin' and lopin'

Registrato nel 1961 e pubblicato l’anno successivo dalla Blue Note, Leapin’ and Lopin’ è un album di Sonny Clark che segnò la fine della sua carriera. Tra il ’61 e il ’62, infatti, Clark avrebbe inciso solo come sideman in collaborazione con Grant Green, Jackie McLean, Ike Quebec e Stanley Turrentine, prima della sua prematura dipartita nel gennaio ’63 (per un attacco cardiaco legato ai suoi problemi di tossicodipendenza).

Questo quinto disco è anche considerato come uno dei suoi migliori lavori e una registrazione definitiva anche rispetto al linguaggio attraverso il quale si esprimeva il jazz mainstream dell’epoca. Clark ha composto per l’occasione tre dei sei brani, tutti degni e magnifici rappresentanti della sua brillante originalità.

Melody for C è un brano allegro e  misurato, vivo nella costruzione melodica, tanto che per la rimasterizzazione in CD si decise di inserire una versione alternativa leggermente più lunga. Delight Zellmar, non incluso invece nell’LP originale, è contraddistinto dalla tromba di Tommy Turrentine che esegue una difficile melodia progressiva per niente convenzionale. Motivo per il quale forse era stato inizialmente escluso.

Tracklist:
Tutte le composizioni sono di Clark, tranne dove indicato diversamente.

  1. Somethin’ Special – 6:23
  2. Deep in a Dream (Van Heusen, DeLange) – 6:47
  3. Melody for C – 7:50
  4. Eric Walks (B. Warren) – 5:41
  5. Voodoo – 7:39
  6. Midnight Mambo (T. Turrentine) – 7:15
    Bonus tracks nella versione in CD:
  7. Zellmar’s Delight – 5:43
  8. Melody for C [Alternate Take] – 8:13

Musicisti:

  • Sonny Clark – Piano
  • Tommy Turrentine – Tromba
  • Charlie Rouse – Sax tenore
  • Ike Quebec – Sax tenore (solo brano 2)
  • Butch Warren – Basso
  • Billy Higgins – Batteria

Annunci

5 commenti su “Sonny Clark | Leapin’ and Lopin’

  1. Moralia in lob ha detto:

    Il tuo blog è una miniera…
    Ti seguirò…
    Un saluto

  2. La Firma Cangiante ha detto:

    Cero che mi piacerebbe capirci un po’ di più di Jazz e di tante altre cose 😦

    • Luigi Bicco ha detto:

      No problem. Non c’è fretta e nessuno ti insegue. Un saltino ogni tanto qui, uno ogni tanto altrove, un bel classico jazz in vinile da ascoltare con orecchio attento e il gioco è fatto. Più o meno, dico 😀

  3. […] musicale (morì il 16 gennaio del 1963). Tra collaborazioni prestigiose (con Sonny Clarke su Leapin’ and Lopin’, con Grant Green su Born to Be Blue e con Jimmy Smith su Open House) e i lavori da leader che […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...