Lee Ritenour | Stolen Moments

stolen momentsDopo 15 anni da sideman, il chitarrista Lee Ritenour torna con Stolen Moments (GRP Records, 1990), album che raccoglie una serie di brani dove sfoga la sua verve orientata al jazz più classico. Ritenour non ha mai nascosto la sua profonda ammirazione per Wes Montgomery (influenza che domina su molti dei brani in tracklist). Il cast è composto dal tenor sassofonista Ernie Watts (abituato in passato a prendersi tutti gli onori da solista), dal pianista Alan Broadbent, dal bassista John Patitucci (che in questo caso predilige la via acustica) e dal batterista Harvey Mason. Ritenour esegue standard celebri coma la Stolen Moments di Oliver Nelson e la Blue in Green di Miles Davis. Completano la scaletta i brani Haunted Heart, la Sometime Ago del pianista argentino Sergio Mihánovich e quattro originali composti da Ritenour stesso, tra i quali Waltz for Carmen scritta in collaborazione con Mitch Holder.

Anche se secondo la critica non rientra nella discografia essenziale di Ritenour, Stolen Moments potrebbe interessare gli appassionati del classic jazz.

Tracklist:
Tutte le composizioni sono di Ritenour, tranne dove indicato.

  1. Uptown – 6:46
  2. Stolen Moments (O. Nelson) – 6:40
  3. 24th Street Blues – 5:25
  4. Haunted Heart (H. Dietz, A. Schwartz) – 4:55
  5. Waltz for Carmen (M. Holder, L. Ritenour) – 6:25
  6. St. Bart’s – 4:08
  7. Blue in Green (M. Davis, B. Evans) – 8:03
  8. Sometime Ago (S. Mihanovich) – 4:09

Musicisti:

  • Lee Ritenour – Chitarra
  • Ernie Watts – Sax tenore
  • Alan Broadbent – Piano
  • John Patitucci – Basso acustico
  • Harvey Mason – Batteria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...