Wayne Shorter Quartet | Without a Net

without a netWithout a Net è un album del sassofonista Wayne Shorter pubblicato nel 2013 per la Blue Note Records. Il disco segna anche il ritorno all’etichetta dal cui catalogo Shorter mancava sin dal 1970, con gli album Moto Grosso Feio e Odyssey of Iska. Shorter ha seguito da allora numerosi sentieri, come membro dei Weather Report e come bandleader, ma in questo caso il quartetto all’opera nel disco (che mette in scena un’interazione quasi empatica) è stato originariamente assemblato per un tour europeo del 2001, con il pianista Danilo Perez, il bassista John Pattitucci e il batterista Brian Blade.

In scaletta sono presenti sei brani originali (compresa Pegasus, registrata però presso la Walt Disney Concert Hall con gli Imani Winds, un wind quintet di New York di musica africana e latino americana), la reinterpretazioni dei brani Orbits (tratta dall’album Miles Smiles di Miles Davis) e Plaza Real (dall’album Procession dei Weather Report) e una versione della Flying Down to Rio tratta dal film musical omonimo del 1933 (Carioca, in Italia).

La fine estetica di questa band è particolarmente evidente nel romanticismo penetrante di Starry Night o in Plaza Real dove Shorter vola sulla melodia estendendola ad ogni giro mentre Perez, al piano, ne evidenzia la ricchezza armonica attraverso pulsanti e luminosi accordi. Il pezzo forte del disco rimane in ogni caso il brano Pegasus che con i suoi 23 minuti di durata consente un ampio spiraglio di libertà d’espressione e d’improvvisazione da parte dei vari sideman. Il Wayne Shorter all’opera su Without a Net è un atletico solista dalle prestazioni mozzafiato che gioca con il tempo e fonde alla perfezione groove latini e motivi classici.

Dalle note di copertina sul sito della Blue Note Records:

Ogni nuovo album di Shorter è un evento (è un ottantenne ancora in piena forma come compositore e come solista) e Without a Net è un disco speciale tra tutti quelli registrati con questa band.

Tracklist:

  1. Orbits – 4:50
  2. Starry Night – 8:49
  3. S.S. Golden Mean – 5:18
  4. Plaza Real – 6:59
  5. Myrrh – 3:05
  6. Pegasus – 23:07
  7. Flying Down To Rio – 12:47
  8. Zero Gravity to the 10th Power – 8:13
  9. (The Notes) Unidentified Flying Objects – 4:12

Musicisti:

  • Wayne Shorter – Sax soprano, Sax tenore
  • Danilo Perez – Piano
  • John Patitucci – Contrabbasso
  • Brian Blade – Batteria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...