Freddie Hubbard | Breaking Point!

breaking point

Breaking Point! è il nono album da solista del trombettista jazz Freddie Hubbard, registrato il 7 maggio 1964 e pubblicato dalla Blue Note Records nello stesso anno. Accanto ad Hubbard, in questa sessione, James Spaulding al sax alto e al flauto, Ronnie Mathews al piano, Eddie Khan al contrabbasso e Joe Chambers alla batteria.

Subito dopo aver abbandonato i Jazz Messengers di Art Blakey, Hubbard formò il suo quintetto impostando le sonorità su un jazz più moderno e complesso. Il primo frutto che ne maturò, fu proprio quest’album. Hubbard qui esplora un concetto di libertà musicale basato proprio sulla sua forte personalità e sul rifiuto di accontentarsi di fraseggi standard o semplici giri armonici. L’efficace collaborazione con il sassofono contralto di James Spaulding e con il piano di Ronnie Mathews è particolarmente significativa in quanto questa serie di originali (tutti composti dallo stesso Hubbard) risulta come una delle più incisive e potenti del jazz di quel periodo.

Lo stile espansivo della title track che apre l’album (secondo la critica: “uno dei pezzi più sorprendenti mai concepiti nella musica moderna“) è composta da una serie di raffiche musicali brevi e veloci. Frenzy Blue e D Minor Mint fanno sfoggio di temi inquietanti all’interno di contesti tradizionali e di un Hubbard dal timbro particolarmente feroce (in pieno periodo post Gillespie). Far Away è il brano più intrigante a livello sonoro e ritmico, passando con disinvoltura dal 6/4 al 3/4 in un’esperienza simile al concetto armonico di Andrew Hill. Infine Mirrors è una quieta e bella composizione del batterista Joe Chambers, alla quale il flauto di Spauding e l’assolo di Hubbard donano un velo di brillante nostalgia.

freddie hubbard

L’energia pura e l’originalità assoluta profusa in questa tracklist, al di là dei confronti con i “coetanei” Miles Davis e Lee Morgan, identifica Hubbard come il nuovo trombettista per eccellenza di quel periodo.

Tracklist:
Tutte le composizioni sono di Hubbard, tranne dove indicato diversamente. Nella ristampa in CD sono stati inseriti in coda gli alternate takes di Blue Frenzy e Mirrors.

  1. Breaking Point – 10:19
  2. Far Away – 10:58
  3. Blue Frenzy – 6:23
  4. D Minor Mint – 6:24
  5. Mirrors (J. Chambers) – 6:08
    Bonus tracks nella versione in CD:
  6. Blue Frenzy [Alternate Take] – 3:18
  7. Mirrors [Alternate Take] – 3:23

Musicisti:

  • Freddie Hubbard – Tromba
  • James Spaulding – Sax alto, Flauto
  • Ronnie Mathews – Piano
  • Eddie Khan – Contrabbasso
  • Joe Chambers – Batteria

Qui sotto trovi i due brani che aprono l’album, la title track e il brano Far Away. Qui invece puoi ascoltare l’album completo su Grooveshark.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...