Pausina, pausò

night_in_jazz

A te che segui spesso (o meno spesso) questo blog, ti informo che anch’io, come tutti, mi concedo qualche giorno di relax. E ho tutta l’intenzione di rimanermene ben lontano dalla rete. Passatela bene anche tu e non temere, DeMIUSìK torna presto presto, che di dischi di cui parlare ce n’è ancora per migliaia di post (i 400 e passa dischi di cui ti ho già parlato, sono davvero piccola cosa).

Se sei curioso, però, ti posso dire che alla riapertura dei “programmi” ho la bella intenzione di parlarti del Tenor Conclave di Cohn, Coltrane, Mobley e Sims, di A Night in Tunisia di Art Blakey e dei suoi Jazz Messengers (ma l’album originale del 1957, non questo) e di alcuni illustri debutti solisti come quello dell’organista John Patton, del contrabbassista e violoncellista Oscar Pettiford e del sassofonista Hank Mobley. Hai voglia a parlare.

A presto, caro. A presto, cara.
E intanto tante care e belle cose.

P.S.: L’illustrazione in cima a questo post è per ricordare anche a te, da queste parti, che è quello il mio mestiere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...