Joe Pass | The Complete “Catch Me!” Sessions

The Complete "Catch me!" Sessions

Pubblicato dalla Blue Note nel 1980, The Complete “Catch Me!” Sessions riprende ed espande l’album Catch Me! (1963) del chitarrista jazz Joe Pass. Rispetto all’originale cambia l’ordine dei brani in scaletta e sono state aggiunte due bonus tracks (un take alternativo della title track e il brano Days of Wine and Roses). Si tratta della prima sessione di Joe Pass come leader (originariamente registrata presso i Pacific Jazz Studios di Hollywood, in California) che appena 34enne suona già con lo stile e la tecnica che lo avrebbero fatto passare alla storia come uno dei più grandi chitarristi nella storia del jazz.

Sopravvissuto miracolosamente alla tossicodipendenza degli anni ’50, qui Pass si avvale della collaborazione di Clare Fischer (che si alterna su piano e organo), di Albert Stinson e Ralph Pena al contrabbasso e di Colin Bailey e Larry Bunker alla batteria. In scaletta, oltre quattro originali di Pass (Catch Me, You Stepped Out, No Cover, No Minimum e Walkin’ Up), sono presenti alcuni noti standard come Summertime, But Beautiful e la Mood Indigo di Duke Ellington.

joe pass

In The Complete “Catch Me!” Sessions il cast all’opera sfoggia mirabili interazioni e l’eccellente bop che lanciò il chitarrista americano verso una carriera costellata da importanti successi (anche se la meritata fama arrivò appunto solo un decennio più tardi).

Tracklist:
Tutte le composizioni sono di Pass, tranne dove indicato diversamente.

  1. Catch Me – 3:09
  2. You Stepped Out of a Dream – 3:05
  3. No Cover, No Minimum – 5:36
  4. Just Friends (Klenner) – 3:35 Walkin’ Up – 3:16
  5. Walkin’ Up – 3:16
  6. Catch Me [Alternate Take] – 3:14
  7. Summertime (I. Gershwin, D. Heyward) 6:18
  8. But Beautiful (J. Van Heusen) – 2:39
  9. Falling in Love with Love (Rodgers) – 5:46
  10. Mood Indigo (B. Bigard, D. Ellington) – 5:08
  11. Days of Wine and Roses (H. Mancini) – 2:50

Musicisti:

  • Joe Pass – Chitarra
  • Clare Fischer – Piano, Organo
  • Albert Stinson – Contrabbasso (tracce 1, 3, 7, 9, 11)
  • Ralph Pena – Contrabbasso (tracce 2, 8, 10)
  • Colin Bailey – Batteria (tracce 1, 3, 7, 9, 11)
  • Larry Bunker – Batteria (tracce 2, 8, 10)

Annunci

2 commenti su “Joe Pass | The Complete “Catch Me!” Sessions

  1. mabertoli ha detto:

    Magnifico anche il pianoforte marcatamente tristaniano di quel padreterno di Clare Fischer. Albert Stinson in quegli anni suonava con Chico Hamilton e se fosse sopravvissuto sarebbe diventato uno dei più grandi bassisti della sua generazione, che di grandi bassisti abbondava.

    • Luigi Bicco ha detto:

      La carriera di Fischer è bella ricca e piena di cose. Soprattutto in quegli anni, gli inizi dei ’60, quando comincia anche il suo percorso come solista. Di quei dischi so poco, ma visto che ne stiamo parlando, approfondirò presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...