Sonny Rollins volume 1

sonny rollins volume 1

Sonny Rollins volume 1 (noto semplicemente come Sonny Rollins, così come riportato in copertina), è il primo album che il sassofonista registrò per la Blue Note (il 16 dicembre del 1956) dopo alcune memorabili sessioni per la Prestige.
Tenendo in considerazione che il 1956 è un anno imprescindibile per i fan del sassofonista, visto che dalle sessioni registrate in quell’anno sono venuti alla luce alcuni dei più grandi e riconosciuti classici della sua discografia (Tenor Madness Rollins Plays for Bird, Sonny Rollins Plus 4 e Saxophone Colossus), anche Sonny Rollins Volume 1, per quanto non così innovativo come gli altri, ha comunque il coraggio di spiccare tra le migliori uscite hard bop di quel periodo. Secondo quanto scrive Al Campbell, critico del sito AllMusic, si dà infatti per scontata anche qui “la capacità di Rollins di snocciolare un flusso ininterrotto di linee solistiche mozzafiato, pur mantenendo intatta la struttura tematica.

A parte questo, c’è da tenere in considerazione che in occasione di quest’album, Rollins si affida comunque ad un quintetto di autentici veterani: Donald Byrd alla tromba, Wynton Kelly al piano Gene Ramey al contrabbasso e Max Roach alla batteria.
Gli originali in scaletta (quattro su cinque brani in totale), tutti composti dal bandleader, prevedono il purissimo hard bop di
Blues
note e Sonnysphere, il blueseggiante Decision (che apre il disco) e l’orecchiabile swing Plain Jane. L’unico non originale, invece, è l’interpretazione nostalgica e quieta del brano How Are Things in Glocca Morra? (dove l’interazione e lo scambio tra gli strumenti diventa meraviglioso dialogo) tratto dalla performance teatrale Finian’s Rainbow a Broadway.

sonny rollins

Secondo la critica specializzata, Sonny Rollins volume 1 non è forse il disco più adatto per chi non è particolarmente avvezzo alla musicalità del sassofonista (anche se personalmente ritengo invece i cinque brani in scaletta ideali per chi vuole avvicinarsi morbidamente alle dinamiche di Rollins), ma è di sicuro un album essenziale se visto nel complesso della sua intera discografia.

Tracklist:
Tutte le composizioni sono di Rollins, tranne dove indicato diversamente.

  1. Decision – 8:03
  2. Bluesnote – 7:01
  3. How Are Things in Glocca Morra? (B. Lane, E.Y. “Yip” Harburg) – 6:20
  4. Plain Jane – 10:00
  5. Sonnysphere – 9:36

Musicisti:

  • Sonny Rollins – Sax tenore
  • Donald Byrd – Tromba
  • Wynton Kelly – Piano
  • Gene Ramey – Contrabbasso
  • Max Roach – Batteria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...